Condor Group investe in formazione

Francesco Petrosino

Il 2014 si è aperto nel segno della ricerca per Condor Group – industria specializzata in prodotti innovativi per edilizia ed infrastrutture – grazie al progetto formativo promosso per valorizzare i giovani del territorio. Siglate tre importanti partnership con l’Università di SalernoCorCE Campania e Business School del Sole 24Ore, tramite Confindustria Assafrica & Mediterraneo, finalizzate a stage e tirocini di inserimento nell’area marketing e comunicazione, con particolare attenzione all’internazionalizzazione ed ai social media.

I giovani sono la nostra prima risorsa – spiega Francesco Petrosino, Direttore Generale di Condor Group – basti pensare che su circa 100 dipendenti, l’età media in azienda è di 32 anni. Come imprenditore sento la responsabilità di fare la mia parte per valorizzare il nostro territorio, soprattutto in un periodo di crisi, offrendo l’opportunità ai talenti più meritevoli di trasferire le proprie competenze alla ricerca applicata e concludere un percorso virtuoso”.

Il progetto avviato con il master “Project Management e Sviluppo Internazionale” del Sole 24Ore, prevede tre moduli principali: Cooperazione e sviluppo internazionale; Internazionalizzazione, Scelte strategiche d’impresa e marketing, e Progettazione a livello europeo e internazionale.

Abbiamo deciso di attivare una collaborazione con la Business School del Sole 24Ore – afferma Pierluigi d’Agata, Direttore di Confindustria Assafrica & Mediterraneo – perché questa ci permette di dare la possibilità alle nostre associate, come Condor Group, di ospitare giovani allievi del master per uno stage in azienda. Con un taglio fortemente operativo, l’obiettivo è di formare figure professionali competenti, per sviluppare il processo di internazionalizzazione specie delle piccole e medie imprese italiane”.

CondorL’azienda, dotata di un Centro di ricerca, sviluppo e controllo qualità, è presente anche in Maghreb, Serbia, Romania, Russia, Ucraina, Bosnia Erzegovina, Arabia Saudita, Qatar ed Emirati Arabi.

Per essere competitive nei mercati globali – a parlare è Riccardo Resciniti, Direttore Scientifico del master CorCe Campania – oggi le imprese devono essere in grado di pensare internazionale e questo richiede risorse e competenze specializzate. L’attenzione rivolta da Condor al nostro corso di alta formazione, quale partner, ne testimonia con evidenza la sensibilità verso queste tematiche”.

Avviata anche la collaborazione con il corso in Lingue e culture stranieredel Dipartimento di Studi Umanistici (DipSUm), presso l’Università degli studi di Salerno.

“Per permettere ai laureati un efficace inserimento nel mondo del lavoro – racconta Sabrina Galano, Delegata Tirocini e Placement del Dipartimento di Studi Umanistici – il corso di studi opera un’intensa attività di orientamento in uscita, attraverso la stipula di convenzioni con enti e aziende qualificate del territorio, in modo da permettere il flessibile adeguamento del  laureato ad una pluralità di mansioni professionali negli ambiti della comunicazione e dei servizi, dell’interculturalismo e dell’internazionalizzazione, nonché ad attività nell’area economica”.

Condor Group ha già attivato una serie di convenzioni anche con il Politecnico di Milano e con gli atenei di Benevento e Napoli, per favorire la ricerca e lo sviluppo di prodotti innovativi.

Macchine Edili

http://www.macchineedilinews.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...