LA CULTURA DELLA SICUREZZA PER TUTELARE LA SALUTE E PREVENIRE INCIDENTI

Sempre più numerosi gli incidenti professionali dovuti ogni anno a crolli di palchi o a carenze nella prevenzione, nell’ambito di manifestazioni, spettacoli e fiere.

Per far fronte a questa emergenza, il 21 febbraio scorso l’ex ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Enrico Giovannini, ha firmato il decreto interministeriale sulla sicurezza dei palchi e degli allestimenti. Un decreto che colma un vuoto normativo in materia di salute, durante l’allestimento e il disallestimento di palchi per spettacoli musicali, teatrali e cinematografici, e di strutture per manifestazioni fieristiche.

In particolare, sono stati finalmente chiariti i casi in cui è doveroso attivare l’organizzazione prevista per i cantieri temporanei o mobili e, di conseguenza, quelli in cui è necessario l’ausilio del coordinatore della sicurezza, sia in fase di progettazione che di esecuzione di lavori, per la tutela della salute e della sicurezza degli operatori che svolgono la loro attività in questo settore.

Condor Group – industria specializzata nella progettazione e produzione di ponteggi, casseforme per pareti e per solai, strutture di sostegno, blindaggi per scavi in sicurezza, strutture per lo spettacolo, tribune e palchi – ha accolto favorevolmente il provvedimento, in linea con la politica della governance in tema di responsabilità sociale.

L’azienda, infatti, da anni ha avviato un percorso virtuoso, investendo sulla cultura della prevenzione per ridurre il rischio di infortuni e migliorare le condizioni di lavoro.

Da questo punto di vista, ha già realizzato due brevetti internazionali: il Risk Free, un ponteggio a telai che consente al personale addetto al montaggio ed allo smontaggio, di operare in sicurezza anche senza supporto di dispositivi anticaduta; ed il sistema Multicom, che permette di realizzare senza rischi ponteggi di facciata di ogni tipo, torri di sostegno o di getto per solai, scale pubbliche con altezze fino a 60 metri, coperture fino a luci di 30 metri, passerelle pedonali, scale pubbliche e di emergenza, palchi e tribune per manifestazioni sportive o di spettacolo, oltre ad opere speciali.

Ma le iniziative messe in campo da Condor non finiscono qui. Dopo aver ideato le casseforme per solai con montaggio in sicurezza per evitare il rischio di cadute, all’interno del suo Centro di ricerca, sviluppo e controllo qualità, è stato costituito anche un gruppo di lavoro dedicato a progetti formativi e sperimentali, con l’obiettivo di lanciare sul mercato prodotti sempre più innovativi, conformi ai principali standard europei di sicurezza.

 

Annunci

Incentivi INAIL per interventi in materia di Salute e Sicurezza sul lavoro

Condor Group, azienda leader in Italia nella produzione di ponteggi e casseforme per ledilizia, desidera informarVi che  stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 20 dicembre 2013 (GU n. 298) il nuovo bando INAIL per i finanziamenti alle imprese che realizzino “interventi in materia di Salute e Sicurezza sul lavoro.

Obiettivo del bando è incentivare le imprese ad investire per il miglioramento dei livelli di sicurezza nei luoghi di lavoro.

L’entità delle risorse per l’anno 2014 è di oltre 307 milioni di euro, ripartiti in budget regionali in funzione del numero degli addetti e del rapporto di gravità degli infortuni e pubblicati nei rispettivi Avvisi regionali.
Il finanziamento è costituito da un contributo, in conto capitale, nella misura del 65% delle spese sostenute dall’impresa per la realizzazione del progetto, per un massimo di 130.000 euro.

Le Imprese interessate possono presentare la domanda di partecipazione dal 21 gennaio all’8 aprile 2014, accedendo all’area dedicata sul portale INAIL.

Sono ammessi al contributo progetti ricadenti in una delle seguenti tipologie:
►Progetti di investimento
►Progetti di Responsabilità Sociale e per l’adozione di modelli organizzativi
►Progetti per la sostituzione o l’adeguamento di attrezzature di lavoro messe in servizio anteriormente al 21/9/1996 con attrezzature rispondenti ai requisiti di cui al Titolo III del d.lgs. 81/2008 s.m.i. e di ogni altra disposizione di legge applicabile in materia.

Le imprese possono presentare un solo progetto, per una sola unità produttiva, su tutto il territorio nazionale, riguardante una sola tipologia tra quelle sopra indicate.
Per i progetti di tipologia 2 l’intervento richiesto può riguardare tutti i lavoratori facenti capo ad un unico datore di lavoro, anche se operanti in più sedi o più regioni.

I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di arrivo.

INAIL inoltre riconosce una riduzione del premio assicurativo alle aziende con dipendenti, attive da almeno due anni e che abbiano realizzato, nell’anno precedente alla richiesta, interventi di prevenzione per migliorare le condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Le percentuali di risparmio sul premio variano in relazione alla dimensione aziendale e sono più elevate per le aziende più piccole. Ne beneficiano le imprese in regola con le disposizioni in materia di prevenzione infortuni e di igiene del lavoro e con gli obblighi contributivi ed assicurativi. La domanda deve essere presentata online entro il 28 febbraio 2014.

Condor Group propone un ampio portafoglio di prodotti e servizi studiati per la  Sicurezza del cantiere quali:

–       Ponteggio Sicuro Risk Free: http://www.condor-group.it/ponteggi/ponteggio-a-telai-risk-free.html

–       Ponteggio Multidirezionale MC: http://www.condor-group.it/ponteggi/ponteggio-multidirezionale-multicom.html

–       Sistema per solaio Aludeck: http://www.condor-group.it/casseforme-per-solai/sistema-casseforme-a-telaio-per-solaio-aludeck.html

–       Casseforme per pareti Easyset: http://www.condor-group.it/casseforme-per-pareti/cassero-easyset-per-piccoli-getti-di-pareti-e-pilastri.html

Non esitate a contattarci.

La qualità certificata dei prodotti Condor.

Condor ponteggi e casseforme

Attestata la qualità delle procedure di saldatura di ponteggi e casseforme.

La qualità resta una parola chiave delle produzioni Condor. Anzi, viene considerata come una delle principali leve strategiche per operare in contesti e mercati sempre più dinamici. Continua a leggere

On line il nuovo sito tutto all’insegna del web 2.0

we are social

We are social

Internet è cambiato: nelle forme di utilizzo, nelle scelte degli utenti, nella visione delle persone. Una vera e propria rivoluzione tecnologica e filosofica in corso da tempo e non ancora conclusa. Per comunicare efficacemente con i propri clienti, Condor non poteva ignorare questi cambiamenti. Al centro di tutte le politiche di Condor vi è da sempre il cliente, con i suoi bisogni, con le sue necessità. Cambiano gli strumenti ma la logica e la prossimità al cliente restano  la “mission” di Condor.

Essere sempre più vicini ai clienti, interagendo con loro”.  Continua a leggere

Galleria

Aludeck: la nuova “solution in evolution” di Condor.

Aludeck Slab

Solaio Aludeck

Il nuovo sistema per solai di Condor per la ricostruzione de l’Aquila.

Il motto “solution in evolution” ben rappresenta lo spirito Condor che da sempre investe nella progettazione e nello sviluppo di nuovi prodotti nel settore dell’edilizia.

Un dipartimento di grande rilievo formato da un team di ingegneri  e progettisti  che partendo dall’esigenze dei cantieri sviluppano prodotti che possono dare una risposta concreta ai bisogni degli addetti ai lavori.

E’ con questa logica che nascono i prodotti Condor, da sempre all’avanguardia nel settore dell’edilizia con la produzione, vendita e noleggio di ponteggi, casseforme, solai, strutture di sostegno, blindaggi e  strutture per eventi e spettacolo. Continua a leggere

Crescent, Condor per il Seafront di Salerno

Crescent, Salerno

Crescent, Salerno

Il «Crescent» è struttura semicircolare disegnata dal famoso architetto spagnolo Ricard Bofill che va ad inserirsi nell’ambizioso processo di riqualificazione dell’intera area del porto commerciale e il porticciolo turistico Masuccio Salernitano. Continua a leggere